Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Approvato il Rendiconto 2022

Data di pubblicazione:

lunedì 3 aprile, 2023

Tempo di lettura:

4 min

Visualizzazioni

432

Nella seduta di martedì 28 marzo, il Consiglio Comunale ha approvato, in largo anticipo rispetto alla scadenza prevista, il Rendiconto per la gestione 2022, con il parere favorevole dell’organo di revisione.
Si tratta di un provvedimento nel solco dell’obiettivo primario che questa Amministrazione si è posta sin dal suo insediamento e cioè il risanamento dei conti dell’Ente, che prosegue e ha prodotto anche nel 2022 un avanzo di amministrazione.
Tra i contenuti del Rendiconto di gestione:

  • La rispondenza con gli indicatori contenuti nel Previsionale, con lieve scostamenti per entrate e spese, che consolida la capacità programmatoria e quindi la bontà delle scelte e degli obiettivi posti dall’Amministrazione;
  • La gestione accurata dell’avanzo di amministrazione, con il non utilizzo di tutte le somme “risparmiate” nel 2021 a cui si aggiunge la cifra del 2022, per un totale di oltre 4.500.000,00 euro. Questo perché l’Amministrazione ha previsto nel proprio programma la realizzazione di 3 importanti progetti, da qui alla fine del mandato, che richiedono importanti investimenti e quindi risorse a disposizione (- partnership pubblico-privato per il Centro Natatorio; – nuova scuola dell’Infanzia a Sesto Ulteriano; -realizzazione nuovo e moderno Centro di Cottura). A proposito di risorse da accantonare per la progettualità, è in dirittura d’arrivo l’accordo per la definizione tombale della questione legata a Cascina Selmo, dalla quale il Comune introiterà circa 1.800.000 euro;

Segnaliamo inoltre:

– L’aumento costante della capacità di accertamento e riscossione, a partire dal 2017, grazie alla lotta   all’evasione tributaria;
– Il rispetto dei tempi di pagamento dei fornitori, il cui indice di tempestività risulta ancora “negativo”, cioè il Comune paga prima della scadenza dei 30gg previsti per legga dal ricevimento delle fatture;
– il mantenimento della somma di € 6.000.000 per finanziare la proposta di concordato fallimentare, ai fini della riacquisizione del patrimonio pubblico ora in capo alla Curatela fallimentare di Genia;
– l’accantonamento di € 1.155.000 per fronteggiare i rischi legati ai contenziosi in corso e a perdite delle aziende partecipate (€ 65.000);


Questo il commento del Sindaco, Marco Segala
:”Siamo molto soddisfatti dell’approvazione del Rendiconto 2022 anche per aver portato all’approvazione del Consiglio il documento ben prima della scadenza del 30 aprile prevista dalla legge. Ciò assume una grande importanza poiché, in questo modo, ci sono le migliori condizioni per proseguire con l’attività amministrativa, programmando i futuri interventi per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati. Possiamo quindi affermare che le risultanze numeriche del Bilancio di Rendiconto 2022 rappresentano in modo chiaro e puntuale tutta l’attività svolta da questa Amministrazione nell’anno appena trascorso ed evidenziano il frutto di un lavoro costante e puntiglioso messo in campo da tutti i settori. Mi sembra quindi doveroso ringraziare la Giunta, la maggioranza anche per l’indispensabile lavoro preparatorio svolto nelle Commissioni consiliari e gli uffici comunali per l’ottimo lavoro di squadra che ci ha consentito di centrare questo importante traguardo. Inoltre, i “numeri” contenuti nel documento sono la dimostrazione della bontà delle nostre scelte economico-finanziarie, che non sono legate esclusivamente alla congiuntura ma che guardano anche al futuro, preoccupandosi di mantenere stabilmente i conti in ordine, di destinare risorse per gli investimenti e di garantire sempre servizi di qualità.

Conferma l’Assessore al Bilancio, Mario Grioni: “Mi unisco alle parole del Sindaco, che ha giustamente sottolineato l’importanza del lavoro svolto fino ad ora e il senso di responsabilità dimostrato da tutti coloro che, insieme a noi, hanno contribuito al raggiungimento di questi risultati.
Ora, dopo anni di scelte e politiche pubbliche che si sono dimostrate sostenibili, possiamo affermare che è stato un percorso impegnativo, ma necessario per garantire un futuro di tranquillità alla città di cui siamo tutti orgogliosi e per il quale continueremo a lavorare ancor più alacremente fino alla fine del mandato”.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

03/04/2023