Questo sito utilizza solo cookie tecnici e di analytics (equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici).

Preferenze Accetto

Genia Spa: il Tribunale omologa la proposta di concordato del Comune e rigetta le opposizioni

Data di pubblicazione:

giovedì 5 agosto, 2021

Tempo di lettura:

2 min

Visualizzazioni

99

Con il pronunciamento del 27 luglio scorso, il Tribunale di Lodi ha disposto l’omologa del concordato fallimentare proposto dal Comune di San Giuliano Milanese, rigettando quindi tutte le opposizioni presentate. Nella sentenza si legge infatti che: “….considerato che il controllo di legittimità del Tribunale deve riguardare la verifica della ritualità del procedimento e l’osservanza degli adempimenti imposti dalla legge; dato atto che la procedura si è svolta regolarmente, che tutti gli adempimenti previsti sono stati espletati……va dunque omologato il concordato fallimentare proposto dal Comune di San Giuliano Milanese…”
La Camera di Consiglio ha inoltre condannato gli oppositori a rifondere al Comune le spese legali.

Questo il commento del Sindaco, Marco Segala: ”Dopo l’approvazione della nostra proposta da parte dei creditori lo scorso 29 marzo, il pronunciamento del Tribunale di Lodi ci avvicina ulteriormente alla fine dell’annosa vicenda legata al fallimento di Genia. Siamo ovviamente molto soddisfatti di questa notizia: arrivare ad un epilogo positivo della questione Genia ha sempre rappresentato per noi una priorità per la quale abbiamo sempre lavorato con grande determinazione in questi cinque anni, cercando di trovare una soluzione unicamente per il bene della città. Siamo quindi particolarmente orgogliosi del fatto che anche i Giudici abbiano certificato la validità e la fondatezza della nostra proposta finalizzata al recupero del patrimonio a suo tempo conferito a Genia.
Considerato che ogni sentenza può essere appellata entro 30 giorni, manteniamo anche in questa circostanza la nostra abituale prudenza, anche se l’approvazione dell’omologa rappresenta senza dubbio un passo in avanti decisivo per la positiva conclusione di questa vicenda.
Anche in questo ulteriore passaggio, mi sembra quindi doveroso ringraziare per la preziosa assistenza e il supporto fornito i nostri legali, Filippo Carimati e Massimo Puce.
Inoltre, una citazione anche per i gruppi consiliari che, con grande responsabilità e coerenza, hanno reso possibile la presentazione di tale proposta, ovvero Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia, Sinistra Ecologia Libertà e Lista Gina!”.

Guarda il video:

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

18/08/2021