Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Il nuovo Centro Donna ha bisogno delle tue idee!

Data di pubblicazione:

martedì 23 marzo, 2021

Tempo di lettura:

2 min

Il Centro Donna presso SpazioCultura diventerà uno spazio sempre più accogliente, un luogo di incontro al passo con i tempi con servizi e attività utili per tutti, naturalmente in particolare per le donne di San Giuliano.
Proprio in occasione dei 90 anni dalla nascita di Alda Merini (21 marzo 1931), alla quale è intitolato il Centro Donna di San Giuliano, l’Amministrazione Comunale intende coinvolgere attivamente tutte le donne per offrire un servizio ancora più vicino alle loro esigenze e ai loro bisogni, non appena si potranno riprendere regolarmente le attività e i corsi ora sospesi a causa della pàndemia.
E’ infatti disponibile
sul sito: sangiulianonline.it un breve questionario da compilare on line e inviare in Comune fino a venerdì 30 aprile 2021: al termine della compilazione, è possibile stampare la conferma e presentarsi quando sarà possibile in Biblioteca o in Municipio presso “Punto Comune” per ritirare alcuni gadget (fino a esaurimento scorte), realizzati in occasione del ventennale del Centro. Chi invece non può compilarlo on line, potrà sempre recarsi in Biblioteca o presso “Punto Comune” (dal lunedì al venerdì, ore 8-45-12.30; giovedì, anche ore 15.45-18), ritirare e consegnare il questionario in formato cartaceo*.


*
le modalità di contatto con gli uffici e strutture comunali devono tenere conto delle disposizioni attuali che collocano Regione Lombardia in “zona rossa”).


Abbiamo pensato che il Centro Donna commenta l’Assessore alla Cultura e Pari Opportunità, Nicole Marnini dovesse maggiormente rispondere alle esigenze delle donne e proporre un’offerta di corsi e attività al passo con i tempi. Proprio perché è fondamentale intercettare quelli che sono i desiderata delle donne per tradurli poi in servizi sempre più aderenti ai loro interessi, crediamo che in questo momento sia fondamentale coinvolgere attivamente le donne e chiedere il loro contributo di idee per quello che sarà la nuova offerta del Centro Donna, non appena saranno allentate le limitazioni oggi in vigore contro la pàndemia.
Il questionario che proponiamo è breve e anonimo ma ci consentirà di organizzare una proposta complessiva che ci auguriamo raccolga l’adesione e l’interesse di tante donne, di tutte le età.
Già sin d’ora vorrei ringraziare tutte coloro che parteciperanno e daranno in questo modo un contributo concreto al buon funzionamento di questo servizio che, se organizzato in modo adeguato, potrà diventare un luogo di aggregazione e partecipazione dove passare il proprio tempo libero in modo utile e costruttivo”.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

24/03/2021