Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

Incentivi regionali per lo smaltimento di amianto

Fino all'1/3 , solo per privati cittadini proprietari di edifici di qualsiasi destinazione d’uso

Data di pubblicazione:

lunedì 11 gennaio, 2021

Tempo di lettura:

1 min

I manufatti contenenti amianto (coperture ed altri manufatti, sia di amianto in matrice compatta che friabile) sono ancora molto diffusi sul territorio regionale anche presso gli edifici di proprietà privata. Per tale motivo, sono previsti incentivi per la rimozione e lo smaltimento in sicurezza di tali materiali da parte dei privati cittadini.

Le domande dovranno essere presentate on-line, attraverso la piattaforma informativa “Bandi online“, a partire dalle ore 10 del giorno 18 gennaio 2021 e fino alle ore 16.00 del giorno 1 marzo 2021.

Potranno presentare domanda unicamente privati cittadini (persone fisiche, anche associate nel “Condominio” qualora sia costituito) proprietari di edifici, di qualsiasi destinazione d’uso, situati in Lombardia, nei quali siano presenti manufatti contenenti amianto. Nel caso di più proprietari, compresi soggetti diversi dalle persone fisiche, il contributo potrà essere assegnato soltanto alle persone fisiche, secondo la quota di proprietà.
Per ogni edificio potrà essere presentata un’unica istanza. In caso l’edificio risulti appartenere a più proprietari o nel caso di multiproprietà, di proprietà indivise ecc., per l’intervento proposto verrà assegnato un unico contributo.

Per info e la documentazione da allegare: sito Regione Lombardia – Bandi on line

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

17/02/2021