Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Inosservanza obbligo vaccinale cittadini over 50

All'interno le informazioni per comunicare la propria situazione ed evitare le sanzioni

Data di pubblicazione:

martedì 12 aprile, 2022

Tempo di lettura:

1 min

Visualizzazioni

101

I cittadini con più di 50 anni per i quali, alla data del 1 febbraio 2022 (data di entrata in vigore dell’obbligo vaccinale per gli over 50) non risultino vaccinazioni o differimenti delle medesime per infezioni da SARS-CoV-2 o esenzioni dalla vaccinazione, stanno ricevendo dalla prima settimana di aprile, la comunicazione di avvio dei procedimenti sanzionatori.
Per evitare sanzioni, coloro che intendono comunicare l’eventuale certificazione relativa al differimento o all’esenzione dell’obbligo vaccinale, ovvero altre ragioni di assoluta e oggettiva impossibilità, possono rivolgersi, entro il termine perentorio di 10 giorni dalla ricezione della comunicazione di avvio del procedimento sanzionatorio da parte dell’Agenzia delle Entrate, alle ASST territorialmente competenti per residenza anagrafica, inviando una PEC o presentando al protocollo la necessaria documentazione.
 Per tutte le info:
ASST Melegnano-Martesana: https://bit.ly/3uCu6PT
ATS Milano Città Metropolitana:  https://bit.ly/3KvrDfv
Regione Lombardia:  https://bit.ly/3utzK6F

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

12/04/2022