Questo sito utilizza solo cookie tecnici e di analytics (equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici).

Preferenze Accetto

Presentato il Bilancio Sociale di Mandato 2016-2021

Data di pubblicazione:

venerdì 23 luglio, 2021

Tempo di lettura:

3 min

Nel segno della trasparenza e della restituzione ai cittadini del lavoro fatto dall’Amministrazione Comunale di San Giuliano Milanese in cinque anni, è stato presentato in Piazza della Vittoria dal Sindaco Marco Segala e dalla Giunta il Bilancio Sociale di Mandato 2016-2021.
Il Bilancio Sociale di Mandato, previsto da diverse normative, ha coinvolto nei mesi scorsi tutti i settori del Comune e ha trovato la sua sintesi in 6 grandi temi di approfondimento: il territorio, la sicurezza, l’ambiente, il futuro, il sociale e la vivibilità. E tutte queste “strade” di governo della città si incrociano con una parte di lavoro specifico dedicato a quello che è stato fatto per contrastare la pandemia e la crisi generata durante questi 17 mesi di emergenza. È un viaggio dentro i numeri e dentro le scelte di cambiamento, realizzate in più di 1825 giorni di amministrazione della città.

“Sono stati 5 anni al fianco dei cittadini”, sottolinea il Sindaco Marco Segala, “Perché senza il continuo confronto con la gente ogni giorno dentro il Comune e, soprattutto, nelle strade e nelle piazze della nostra Città non saremmo riusciti a gestire prima l’emergenza finanziaria che abbiamo trovato al nostro arrivo e poi, da più di un anno, la più grande emergenza sanitaria, sociale ed economica della storia dell’ultimo secolo. I numeri e le azioni che abbiamo fatto raccogliere e misurare scientificamente in questo Bilancio Sociale di Mandato con una metodologia consolidata in tantissime amministrazioni pubbliche, ci raccontano con occhi esterni un lavoro di cambiamento di San Giuliano che ha attraversato tutti i settori della vita dei cittadini. E la parola che unisce tutte le azioni e che i numeri del Bilancio Sociale pesano con efficienza ed efficacia è sicuramente “ripartire”. La ripartenza dal rischio del tracollo finanziario che abbiamo ereditato. La ripartenza del sociale, dell’ambiente, della sicurezza, della mobilità, dei lavori pubblici e della rigenerazione urbana e della vivibilità. E poi la ripartenza dalla pandemia e dai durissimi colpi che ha inflitto sia alle nostre attività economiche che alle famiglie e alle sicurezze sociali e finanziarie dei sangiulianesi. E, come tutti i bilanci scientifici, questo ci indica anche tutte le problematiche aperte e moltiplicate dal Covid 19 e tutte le linee di evoluzione future per la Città, che il Comune dovrà sempre di più affrontare al fianco dei sangiulianesi”.
Nel corso dell’incontro sono state presentate le principali azioni della campagna informativa del Comune sul Bilancio Sociale: l’opuscolo che verrà inviato nelle case, la campagna social con una serie di post dedicati ai principali numeri del Bilancio dei singoli ambiti di sviluppo della ripartenza e le affissioni negli spazi comunali.
I prossimi due incontri, nel rispetto delle misure di sicurezza e in diretta social (come oggi), per la condivisione del Bilancio di Mandato saranno presso le tensostrutture della scuola Bezzecca a Sesto Ulteriano (mercoledì 28 luglio) e nella scuola Gogol a Zivido (giovedì 29 luglio).

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

23/07/2021