Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA (CIE) PER MAGGIORENNI

Visualizzazioni

18782

La carta d’identità elettronica (CIE) è un documento di riconoscimento che può essere rilasciato ai cittadini italiani fin dalla nascita (vedere scheda correlata per il rilascio ai minori) e può essere valida per l’espatrio, ma solo nei paesi comunitari e in quelli aderenti a specifiche convenzioni.
Ai cittadini stranieri (comunitari ed extracomunitari) la carta d’identità può essere rilasciata solo non valida per l’espatrio.
Ai cittadini iscritti all’AIRE,  i comuni non possono ancora rilasciare la carta d’identità elettronica  ma solo quella in formato cartaceo. La CIE può essere richiesta presso i consolati  di riferimento.

A chi si rivolge

Ai cittadini residenti a San Giuliano Milanese.
I cittadini non appartenenti all'Unione Europea devono essere titolari del permesso di soggiorno in corso di validità.

E' possibile rilasciare la CIE, solo in casi particolari concordati con i Servizi Demografici a:

  • coloro che non sono residenti nel Comune di San Giuliano Milanese;
  • cittadini iscritti all’A.I.R.E. del Comune di San Giuliano Milanese (solo in formato cartaceo).

Accedi al servizio

Per richiedere il rilascio della Carta d'Identità è obbligatorio prenotare un appuntamento, accedendo alla sede di proprio interesse, indicando nel calendario la data e l’orario prescelti e inserendo, in fase di prenotazione, i dati dell’intestatario del documento.

 - Presso gli sportelli dei Servizi Demografici del Municipio di via De Nicola 2:

Il giorno dell’appuntamento l'interessato deve presentarsi di persona presso "Punto Comune" (all'ingresso del Municipio).

Per il rilascio del documento saranno rilevate due impronte digitali.

É prevista anche la facoltà del cittadino maggiorenne di indicare il consenso o il diniego alla donazione di organi e/o tessuti in caso di morte (vedere scheda correlata).

La carta viene stampata dal Poligrafico dello Stato e spedita via posta direttamente all'indirizzo indicato dal cittadino.
Trattandosi di una raccomandata con consegna "mani proprie", all'atto della richiesta è possibile specificare un delegato al ritiro, fornendone il nome e il cognome. Per chi abita in un condominio, se presente, si può indicare il custode come delegato.

Comune

Via De Nicola 2 - 20098 San Giuliano Milanese (MI)

Cosa serve

  • 1 fototessera in formato cartaceo, recente, a colori con sfondo bianco (stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto). La fototessera deve avere i requisiti precisati dal Ministero. Non si potranno accettare foto su dispositivi USB o via mail;
  • l'ultima carta di identità rilasciata;
  • codice fiscale o tessera sanitaria, per agevolare la registrazione;
  • ricevuta della prenotazione, anche in formato digitale.

In caso di smarrimento, furto o deterioramento per rifare la carta d'identità (C.I.E.) occorre consegnare anche:

  • la fotocopia della denuncia presentata ai Carabinieri o al Commissariato di Polizia, o l'originale deteriorato del documento.
  • un altro documento di riconoscimento; in assenza, due testimoni maggiorenni, muniti di documento d'identità che dichiarino di conoscere l'interessato e che non siano parenti o affini dello stesso.

Costi e vincoli

- Il costo della carta d'identità elettronica (CIE) è di € 22,20.
- In caso di rilascio della CIE a seguito di smarrimento o deterioramento della precedente CIE il costo è pari a € 27,40.
- In caso di rilascio della CIE a seguito di smarrimento della precedente Carta d'Identità cartacea o Elettronica versione 2007) il costo è pari a € 27,40.
- In caso di rilascio della CIE a seguito di deterioramento della precedente Carta d'Identità cartacea o Elettronica (versione 2007) il costo è pari a € 22,20.

Il pagamento deve essere effettuato all'operatore di sportello preferibilmente mediante carta di credito o bancomat.

Tempi e scadenze

La carta viene spedita via posta direttamente all'indirizzo indicato dal cittadino entro circa 6 giorni lavorativi dalla richiesta.
Nell'attesa di ricezione del documento ufficiale, è possibile utilizzare la ricevuta della richiesta (non la prenotazione dell'appuntamento) come documento ufficiale di riconoscimento: infatti, grazie al QR code presente sulla ricevuta, è possibile risalire ai dati anagrafici del richiedente(vd. ministero_dellinterno_circolare_16072019_n_9.pdf NON RAGGIUNGIBILE).

Il documento ha validità di 10 anni per i maggiorenni mentre ha validità diverse per i minori  (vedere scheda correlata).

Si precisa che:
- le carte d'identità cartacee o quelle elettroniche già in possesso dei cittadini continueranno ad aver validità sino alla loro naturale scadenza;
- il cambio di residenza o dell'indirizzo non comportano la sostituzione e/o l'aggiornamento della carta d'identità che continua ad avere validità fino alla naturale scadenza (circolare del Ministero dell'Interno n. 24 del 31/12/1992);
- si può procedere alla richiesta di una nuova carta d'identità, anche prima dei 6 mesi precedenti la data di scadenza di quella in corso di validità (Decreto Legge 16 luglio 2020, n. 76);
- si può procedere alla richiesta di una nuova carta d'identità, anche prima dei 6 mesi dalla data di scadenza, in caso di furto, smarrimento o deterioramento.

Ulteriori informazioni

Confermato

L’Ufficio Anagrafe provvederà a verificare lo status di validità del precedente documento in possesso del richiedente e la corrispondenza dei dati anagrafici tra l'Anagrafe e l'Agenzia delle Entrate. Qualora vengano meno le condizioni per il rilascio di un nuovo documento, l’appuntamento già prenotato sarà annullato previo avviso.

In caso di smarrimento, furto o deterioramento, per richiedere il blocco della propria CIE, bisogna contattare il numero 800263388 fornendo i propri dati anagrafici, il codice fiscale, il n° della CIE (se disponibile) e gli estremi della denuncia. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 18:00 e il sabato dalle ore 8:00 alle 14:00.

In caso di smarrimento, per la richiesta dei duplicati dei codici Pin e Puk, rilasciati contestualmente alla CIE, in caso di smarrimento, inviare una mail a: servizi.demografici@comune.sangiulianomilanese.mi.it allegando copia del documento d'identità.

La carta d'identità elettronica può essere utilizzata anche per richiedere un'identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), la soluzione per accedere a tutti i servizi online della pubblica amministrazione (vedere scheda correlata).

NORMATIVE

- Decreto Legge 16 luglio 2020, n. 76
- Delibere di G.C. n. 41 del 23/2/2017 e n. 159 del 4/7/2017;
- Art. 10, comma 3 del D.L. 78/2015 recante “Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali”, convertito dalla legge 6 agosto 2015, n. 125;
- Decreto del Ministero dell'Interno del 23/12/2015 caratteristiche tecniche e modalità di produzione, emissione e rilascio della CIE;
- D.L. 25/6/2008 n. 112,Decreto n. 773/193 per consenso o diniego alla donazione organi.
- Art. 10, comma 3 del D.L. 78/2015 recante “Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali”, convertito dalla legge 6 agosto 2015, n. 125;
- Decreto del Ministero dell'Interno del 23/12/2015 caratteristiche tecniche e modalità di produzione, emissione e rilascio della CIE;
- D.L. 25/6/2008 n. 112,
- Decreto n. 773/193 per consenso o diniego alla donazione organi.

Ultimo aggiornamento

03/05/2022