Questo sito utilizza solo cookie tecnici e di analytics (equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici).

Preferenze Accetto

PASSO CARRAIO: AUTORIZZAZIONE O SUBENTRO

Visualizzazioni

172

Il passo carrabile è un accesso che consente il transito dei veicoli da un’area ad uso pubblico ad un’area ad uso privato, per lo più idonea allo stazionamento di uno o più veicoli.

A chi si rivolge

Ai privati cittadini o alle imprese.

Accedi al servizio

Per richiedere l'autorizzazione o il subentro di un passo carraio scaricare il modulo di richiesta, in allegato, e compilarlo in tutte le sue parti.
In caso di subentro indicare il numero di passo carraio rilasciato al precedente intestatario e la via corrispondente dello stesso.

E' obbligatorio indicare l'indirizzo PEC per:

  • le aziende;
  • gli amministratori condominiali;
  • gli studi tecnici e/o i tecnici professionisti;
  • i privati che ne siano in possesso.

Il modulo di richiesta, corredato da  2 marche da bollo da euro 16,00 (una per la richiesta e una per il rilascio) può essere:

Comune

Via De Nicola 2 - 20098 San Giuliano Milanese (MI)

Costi e vincoli

2 marche da bollo da 16.00 euro.

Contestualmente al rilascio dell'autorizzazione l'ufficio Lavori Pubblici ne darà comunicazione all'Ufficio Tributi, che provvederà all'invio degli avvisi di pagamento, relativi al Canone Unico Patrimoniale, da effettuarsi con PagoPa® (vedere scheda correlata).

Tempi e scadenze

L'autorizzazione verrà rilasciata entro 30 giorni dalla data di protocollazione della domanda e potrà essere:

  • inviata tramite PEC all'indirizzo comunicato nel modulo di richiesta;
  • ritirata, per i privati sprovvisti dell'indirizzo di PEC, a partire dal 31° giorno dalla data di protocollazione della domanda, presso l'Ufficio Lavori Pubblici previo appuntamento al n. 02 98207225.

Allo scadere del suddetto 31° giorno, l'autorizzazione resterà in giacenza presso l'ufficio Lavori Pubblici per un tempo massimo di 60 giorni.
Trascorso tale termine, l'autorizzazione verrà inviata al richiedete tramite raccomandata con ricevuta di ritorno a carico del destinatario.

Ulteriori informazioni

Confermato

NORMATIVA

- D.lgs n°285/92, art. 22.

Ultimo aggiornamento

23/06/2021